Ricerca Prodotto

Condizioni di Vendita

Gentile cliente Consumatore,
La informiamo che Farmacia Gagliardelli Dott. Sartori (di seguito identificata col termine “Farmacia”), con sede in viale Milano 25 CAP 21100, Varese (VA), Partita Iva 00691720122, Codice Fiscale , n° iscrizione al Registro delle Imprese , n° telefono 0332-28.81.12 , indirizzo di posta elettronica info@farmaciagagliardelli.it è proprietaria del Sito internet http://www.farmaciagagliardelli.it (di seguito identificato col termine “Sito”), che è la divisione di commercio elettronico della Farmacia stessa ed è a tutti gli effetti il Professionista fornitore dei beni venduti tramite il sito.
Il Direttore Responsabile della Farmacia è , laureato in presso l’Università degli Studi di (Italia), iscritto all’Ordine dei Farmacisti di (n° di iscrizione ) e pertanto deve rispettare il Codice deontologico dei farmacisti, reperibile sul Sito della Federazione Ordini Farmacisti Italiani www.fofi.it.
La Farmacia è soggetta alla vigilanza dell’Azienda Sanitaria Locale di , i cui recapiti sono rinvenibili presso il seguente sito internet http://www.asl.it.

La invitiamo a leggere attentamente le Condizioni Generali di Vendita (di seguito identificate come “Condizioni Generali”) sotto riportate ed a stamparle e/o salvarle su altro supporto duraturo a Sua scelta.

Art. 1 - Ambito di applicazione delle Condizioni Generali

  • Le presenti Condizioni Generali regolano unicamente il rapporto contrattuale tra il Professionista ed il Consumatore con riferimento alla disciplina di cui al D. Lgs. n. 206 del 6 settembre 2005 (di seguito identificato come “Codice del Consumo”) e precisamente alla disciplina del contratto a distanza prevista regolata dagli artt. da 50 a 61 del codice del Consumo.
  • Il Codice del Consumo aggiornato è consultabile collegandosi al sito http://www.sviluppoeconomico.gov.it/images/stories/normativa/codice_consumo_giu2011.pdf.
  • Nelle presenti Condizioni Generali con il termine “Consumatore” si intende la persona fisica che agendo per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta, richiede l’acquisto di uno o più prodotti, utilizzando lo strumento del contratto a distanza, così come definito dal Codice del Consumo.
  • Il rapporto contrattuale tra il Professionista e i soggetti non identificabili come Consumatori (in base alla definizione di cui al comma precedente) è regolato da altre disposizioni contrattuali non riferibili in alcun modo alle presenti Condizioni Generali; in tale ipotesi il soggetto non Consumatore deve contattare ed accordarsi con la Farmacia, preventivamente alla conclusione dell’ordine.

 

Art. 2 - Condizioni Generali

  • Le Condizioni Generali applicabili ad ogni singolo ordine saranno quelle pubblicate sul Sito al momento dell'ordine stesso; tali Condizioni Generali dovranno essere stampate e/o salvate su altro supporto duraturo a cura del Consumatore.
  • La Farmacia si riserva la facoltà di modificare le presenti Condizioni Generali senza preavviso alcuno; le modifiche avranno validità dalla data di pubblicazione nel Sito e si applicheranno ai soli ordini inviati successivamente alla pubblicazione di tali variazioni.

Pre-Registrazione al Sito e Registrazione on-line
Copia delle Condizioni Generali valide all’atto dell’ordine saranno sempre disponibili sul Sito nella sezione “Condizioni di Vendita” e comunque saranno comunicate al Consumatore mediante file allegato al messaggio di posta elettronica di conferma ordine che la Farmacia invierà al Consumatore; tale file conterrà le Condizioni Generali valide al momento della conclusione dell’ordine.

  • La lingua usata per concludere il contratto tra la Farmacia ed il Consumatore è esclusivamente quella italiana, nessuna altra lingua è ammessa nell’ambito del rapporto commerciale tra le Parti (così identificando di seguito la Farmacia ed Consumatore assieme).
  • La vendita dei prodotti é consentita esclusivamente nel territorio dello Stato Italiano.
  • Per poter effettuare un acquisto è necessario essere maggiorenni.

 

Art. 3 - Conclusione del contratto e accettazioni delle Condizioni Generali

  • Il contratto stipulato tra la Farmacia ed il Consumatore deve intendersi concluso con l'accettazione dell'ordine da parte della Farmacia, così come previsto all’art. 9 delle presenti Condizioni Generali.
  • Effettuando un ordine, il Consumatore dichiara di aver preso visione e di accettare le presenti Condizioni Generali.
  • Non è possibile altra forma di conclusione del contratto diversa da quella sopra descritta.

Art. 4 – Registrazione, accesso al Sito e aggiornamento dei dati del Consumatore

Registrazione on-line

  • Il Consumatore, registrandosi al Sito, comunica alla Farmacia i seguenti dati:
  • dati di accesso al Sito:
    • indirizzo di posta elettronica (che sarà anche il Nome Utente del Consumatore per accedere al Sito);
  • dati di fatturazione:
    • Nome e Cognome;
    • Codice Fiscale;
    • Residenza: Indirizzo – Località – Provincia – CAP;
    • Numero telefono e numero fax;
  • dati di consegna (dati eventuali, da inserire solo nel caso in cui differiscano dai dati di fatturazione):
    • Nome e Cognome;
    • Indirizzo – Località – Provincia – CAP;
    • Numero telefono, numero fax e indirizzo di posta elettronica.
  • Terminata la registrazione, il Sito fornirà al consumatore il modulo con l’informativa relativa al trattamento dei propri dati personali (privacy) recante anche la possibilità di acconsentire a tale trattamento; il Consumatore per acconsentire al trattamento dovrà spuntare le relative caselle presenti sul Sito.
  • Il Consumatore è responsabile per la completezza e l’esattezza dei dati inseriti nel corso della registrazione; tali dati dovranno essere aggiornati da parte del medesimo Consumatore ogni volta che essi subiscono variazioni, in tutto o in parte, anche provvisoriamente.
  • La Farmacia identifica il Consumatore unicamente tramite i dati inseriti dallo stesso in fase di registrazione, od aggiornamento dei dati stessi, sicché ogni accesso al Sito, ordine o richiesta, comunicazione inviata o ricevuta e, del pari, ogni accesso agli ordini evasi in precedenza, si ritiene effettuata dal Consumatore medesimo.
  • Il Consumatore è tenuto a conservare accuratamente e a non rivelare a nessuno, specialmente a terzi, le procedure di autorizzazione per l’accesso al Sito tramite il proprio Nome Utente e password, nonché a cambiare, con una frequenza di almeno tre mesi, la propria password di accesso ai dati relativi agli acquisti effettuati.
  • Ove il Consumatore, a seguito di smarrimento o sottrazione ovvero per un qualunque altro ragionevole motivo abbia motivo di supporre o temere che una qualunque persona non autorizzata possa utilizzare illegittimamente o senza autorizzazione le proprie credenziali di accesso al Sito, è tenuto a darne immediata comunicazione alla Farmacia la quale provvederà a bloccare l’accesso e generare una nuova password. Nel caso di furto, sottrazione, timore di utilizzo illegittimo in genere e/o smarrimento di carta di credito o altra forma di moneta elettronica consentita dalla Farmacia per i pagamenti, il Consumatore è tenuto a presentare denunzia all’Autorità competente fornendo copia della denuncia alla Farmacia, anche al fine di collaborare per l’individuazione del colpevole.

Art. 5 - Prodotti

  • Tutti i prodotti ed i prezzi indicati nel Sito costituiscono un'offerta al pubblico con le limitazioni e le modalità evidenziate sul Sito stesso e nelle presenti Condizioni Generali.
  • Il Consumatore può acquistare solo i prodotti presenti nel catalogo elettronico del Sito al momento dell'inoltro dell'ordine.
  • Le informazioni tecniche dei prodotti inserite nel Sito riproducono fedelmente le informazioni fornite delle case produttrici dei beni inseriti a catalogo. La Farmacia, pertanto, si riserva il diritto di modificare le informazioni tecniche dei prodotti per adeguarle a quelle fornite dai produttori, senza necessità di preavviso alcuno.
  • L'immagine a corredo della scheda descrittiva di un prodotto può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche, e differire per colore, dimensioni e prodotti accessori presenti in figura, anche alla luce di possibili modifiche di confezionamento operate dal produttore dei prodotti; tutte le informazioni di supporto all'acquisto sono da intendersi come semplice materiale informativo generico, non riferibile alle reali caratteristiche di ogni singolo prodotto.

 

Art. 6 - Garanzia

  • Tutti i prodotti commercializzati dalla Farmacia mediante il Sito sono coperti dalla garanzia legale di 24 mesi per i difetti di conformità, così come previsto dal Codice del Consumo. Per fruire dell'assistenza in garanzia, il Consumatore dovrà conservare la fattura che riceverà insieme ai prodotti acquistati.
  • La Farmacia garantisce i prodotti venduti come esenti da qualsiasi difetto allo stessa imputabili, ai sensi e per gli effetti, per quanto applicabili, di quanto previsto dagli agli artt. 129,130 e 132 del Codice del Consumo di seguito riportati:

Art. 129. Conformità al contratto
1. Il venditore ha l'obbligo di consegnare al consumatore beni conformi al contratto di vendita.
2. Si presume che i beni di consumo siano conformi al contratto se, ove pertinenti, coesistono le seguenti circostanze:
a) sono idonei all'uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo;
b) sono conformi alla descrizione fatta dal venditore e possiedono le qualità del bene che il venditore ha presentato al consumatore come campione o modello;
c) presentano la qualità e le prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto della natura del bene e, se del caso, delle dichiarazioni pubbliche sulle caratteristiche specifiche dei beni fatte al riguardo dal venditore, dal produttore o dal suo agente o rappresentante, in particolare nella pubblicità o sull'etichettatura;
d) sono altresì idonei all'uso particolare voluto dal consumatore e che sia stato da questi portato a conoscenza del venditore al momento della conclusione del contratto e che il venditore abbia accettato anche per fatti concludenti.
3. Non vi é difetto di conformità se, al momento della conclusione del contratto, il consumatore era a conoscenza del difetto non poteva ignorarlo con l'ordinaria diligenza o se il difetto di conformità deriva da istruzioni o materiali forniti dal consumatore.
4. Il venditore non é vincolato dalle dichiarazioni pubbliche di cui al comma 2, lettera c), quando, in via anche alternativa, dimostra che:
a) non era a conoscenza della dichiarazione e non poteva conoscerla con l'ordinaria diligenza;
b) la dichiarazione é stata adeguatamente corretta entro il momento della conclusione del contratto in modo da essere conoscibile al consumatore;
c) la decisione di acquistare il bene di consumo non é stata influenzata dalla dichiarazione.
5. Il difetto di conformità che deriva dall'imperfetta installazione del bene di consumo é equiparato al difetto di conformità del bene quando l'installazione é compresa nel contratto di vendita ed é stata effettuata dal venditore o sotto la sua responsabilità. Tale equiparazione si applica anche nel caso in cui il prodotto, concepito per essere installato dal consumatore, sia da questo installato in modo non corretto a causa di una carenza delle istruzioni di installazione.

Art. 130. Diritti del consumatore
1. Il venditore é responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del bene.
2. In caso di difetto di conformità, il consumatore ha diritto al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione, a norma dei commi 3, 4, 5 e 6, ovvero ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto, conformemente ai commi 7, 8 e 9.
3. Il consumatore può chiedere, a sua scelta, al venditore di riparare il bene o di sostituirlo, senza spese in entrambi i casi, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all'altro.
4. Ai fini di cui al comma 3 é da considerare eccessivamente oneroso uno dei due rimedi se impone al venditore spese irragionevoli in confronto all'altro, tenendo conto:
a) del valore che il bene avrebbe se non vi fosse difetto di conformità;
b) dell'entità del difetto di conformità;
c) dell'eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore.
5. Le riparazioni o le sostituzioni devono essere effettuate entro un congruo termine dalla richiesta e non devono arrecare notevoli inconvenienti al consumatore, tenendo conto della natura del bene e dello scopo per il quale il consumatore ha acquistato il bene.
6. Le spese di cui ai commi 2 e 3 si riferiscono ai costi indispensabili per rendere conformi i beni, in particolare modo con riferimento alle spese effettuate per la spedizione, per la mano d'opera e per i materiali.
7. Il consumatore può richiedere, a sua scelta, una congrua riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto ove ricorra una delle seguenti situazioni:
a) la riparazione e la sostituzione sono impossibili o eccessivamente onerose;
b) il venditore non ha provveduto alla riparazione o alla sostituzione del bene entro il termine congruo di cui al comma 5;
c) la sostituzione o la riparazione precedentemente effettuata ha arrecato notevoli inconvenienti al consumatore.
8. Nel determinare l'importo della riduzione o la somma da restituire si tiene conto dell'uso del bene.
9. Dopo la denuncia del difetto di conformità, il venditore può offrire al consumatore qualsiasi altro rimedio disponibile, con i seguenti effetti:
a) qualora il consumatore abbia già richiesto uno specifico rimedio, il venditore resta obbligato ad attuarlo, con le necessarie conseguenze in ordine alla decorrenza del termine congruo di cui al comma 5, salvo accettazione da parte del consumatore del rimedio alternativo proposto;
b) qualora il consumatore non abbia già richiesto uno specifico rimedio, il consumatore deve accettare la proposta o respingerla scegliendo un altro rimedio ai sensi del presente articolo.
10. Un difetto di conformità di lieve entità per il quale non é stato possibile o é eccessivamente oneroso esperire i rimedi della riparazione o della sostituzione, non dà diritto alla risoluzione del contratto.

Art. 132. Termini
1. Il venditore é responsabile, a norma dell'articolo 130, quando il difetto di conformità si manifesta entro il termine di due anni dalla consegna del bene.
2. Il consumatore decade dai diritti previsti dall'articolo 130, comma 2, se non denuncia al venditore il difetto di conformità entro il termine di due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto. La denuncia non é necessaria se il venditore ha riconosciuto l'esistenza del difetto o lo ha occultato.
3. Salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro sei mesi dalla consegna del bene esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del bene o con la natura del difetto di conformità.
4. L'azione diretta a far valere i difetti non dolosamente occultati dal venditore sì prescrive, in ogni caso, nel termine di ventisei mesi dalla consegna del bene; il consumatore, che sia convenuto per l'esecuzione del contratto, può tuttavia far valere sempre i diritti di cui all'articolo 130, comma 2, purché il difetto di conformità sia stato denunciato entro due mesi dalla scoperta e prima della scadenza del termine di cui al periodo precedente.

  • Per difetti imputabili al produttore o fabbricante dei prodotti si applicano le disposizioni di cui agli artt. da 114 a 127 del Codice del Consumo.
  • Il Consumatore potrà rivolgersi alla Farmacia per far valere la garanzia; il Consumatore concorderà con la Farmacia se far arrivare il bene in Farmacia o presso uno specifico laboratorio specializzato, così da velocizzare l’esercizio del diritto alla garanzia riconosciuto al Consumatore.
  • Nei casi in cui l’applicazione delle garanzia preveda la restituzione del prodotto, il bene dovrà essere restituito dal Consumatore nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria). Per limitare danneggiamenti alla confezione originale, raccomandiamo, quando possibile, di inserirla in una seconda scatola; va evitata in tutti i casi l’apposizione di etichette o nastri adesivi direttamente sulla confezione originale del prodotto.

Art. 7 - Prezzi

  • Tutti i prezzi di prodotti pubblicati sul Sito sono da intendersi prezzi al pubblico e, quindi, comprensivi di IVA.
  • La Farmacia si riserva il diritto di modificare i prezzi in ogni momento, senza alcun preavviso; le modifiche dei prezzi saranno valide dal momento della pubblicazione sul Sito e solo per gli ordini inviati successivamente alla pubblicazione delle variazioni.
  • I prezzi, come indicato affianco ad ogni prodotto commercializzato sul Sito, possono essere espressi per singola unità di prodotto o per unità in confezione contenente più quantità di prodotto.
  • Il costo della consegna non è compreso nel prezzo dei prodotti ma viene calcolato in base a quanto previsto all’art. 12 delle presenti Condizioni Generali.

 

Art. 8 - Invio degli ordini

Registrazione on-line

  • Il Consumatore dopo essersi registrato al Sito ed aver acconsentito al trattamento dei propri dati personali, sceglierà i prodotti che vuole acquistare; tale scelta comporterà l’inserimento dei prodotti selezionati in un carrello virtuale. Inoltre il Consumatore selezionerà la modalità di pagamento e di consegna dei prodotti.
  • Il Consumatore, terminata la scelta dei prodotti, potrà visualizzare i prodotti inseriti nel proprio carrello virtuale e successivamente confermare l’ordine con contestuale e conseguente invio dello stesso alla Farmacia, cliccando sul pulsante virtuale denominato “invia l’ordine”.
  • Effettuando un ordine, il Consumatore dichiara di aver preso visione e di accettare le presenti Condizioni Generali.

Art. 9 - Accettazione degli ordini

  • L'ordine inviato dal Consumatore sarà vincolante per la Farmacia unicamente se l'intera procedura d'ordine sarà stata completata regolarmente ed in modo corretto senza alcuna evidenziazione al Consumatore di messaggi di errore da parte del Sito.
  • La Farmacia non inserirà nel carrello virtuale del Consumatore prodotti non espressamente ordinati dal Consumatore stesso.
  • Potranno essere accettati solo ordini per un importo di spesa pari o superiore ad € 10,00 , al netto delle spese di consegna.
  • L’ordine verrà accettato, con conseguente conclusione del contratto di compravendita, solo dopo che il prezzo pattuito e le spese di consegna sono state ricevuti dalla Farmacia. L’ordine verrà altresì accettato, con conseguente conclusione del contratto di compravendita, al momento della scelta del pagamento tramite contrassegno o del ritiro dei prodotti in farmacia, nel caso in cui tali modalità di pagamento e ritiro siano attive al momento di inviare l’ordine.
  • La Farmacia confermerà la corretta ricezione ed accettazione dell’ordine inviando al Consumatore un messaggio di posta elettronica all'indirizzo comunicato al Sito dal Consumatore. La Farmacia invierà tale messaggio al massimo entro 3 (tre) giorni lavorativi a partire dal giorno successivo a quello in cui è stato ricevuto l’ordine. Il messaggio riporterà i seguenti dati:
  • data e ora di ricezione dell'ordine;
  • numero ordine;
  • prodotti ordinati;
  • ammontare totale dell’ordine;
  • ammontare delle spese di consegna;
  • copia delle Condizioni Generali (come file allegato al messaggio).
  • Il Consumatore si impegna a verificarne la correttezza dei dati contenuti nel messaggio di posta elettronica di cui al comma precedente e provvederà a comunicare tempestivamente alla Farmacia eventuali correzioni mediante l’utilizzo della funzione di segnalazione problemi nella scheda dell’ordine.
  • L’accettazione dell’ordine è sempre subordinata alla disponibilità presso la Farmacia dei prodotti richiesti. Salvo dove espressamente indicato, tutti i prodotti presenti nel catalogo sono disponibili presso la Farmacia o reperibili dalla Farmacia in massimo 48 ore; tuttavia la Farmacia non può garantire la certezza di assegnazione dei prodotti ordinati, vista la possibilità di ordinare contemporaneamente lo stesso prodotto da parte di più Consumatori con conseguente modifica della disponibilità dei prodotti.
  • La Farmacia si riserva la facoltà di non accettare l’ordine qualora il Consumatore non rispetti quanto espressamente previsto dall’art. 13 delle presenti Condizioni di Vendita in relazione alle varie modalità di pagamento.
  • In caso di mancata accettazione dell’ordine per indisponibilità dei prodotti, l’ordine non sarà evaso e la Farmacia, al massimo entro 3 (tre) giorni lavorativi a partire dal giorno successivo a quello in cui è stato ricevuto l’ordine, invierà un messaggio di posta elettronica al Consumatore per informalo della mancata accettazione dell’ordine e del conseguente annullamento dell’addebito per il prezzo e per le spese di consegna.
  • Il Consumatore potrà verificare lo stato del suo ordine e degli ordini pregressi, accedendo all’area del Sito denominata “Stato ordini”, dopo essersi registrato al Sito; gli ordini resteranno visualizzabili sul Sito al massimo fino ai 12 (dodici) mesi successivi alla loro evasione.

 

Art. 10 - Modalità di consegna dei prodotti ordinati

  • Non è prevista la consegna dei prodotti

 

Art. 11 - Tempi di consegna dei prodotti ordinati

  • I tempi per il ritiro dei prodotti in Farmacia dipende dalla disponibilità dei prodotti presso la Farmacia e dal momento in cui il Consumatore si reca in Farmacia per il loro ritiro.

Art. 12 - Spese di consegna dei prodotti ordinati

  • Non sono previsti servizi di spedizione

Art. 13 - Modalità di Pagamento

  • Il pagamento dei prodotti può avvenire attraverso diverse modalità di seguito indicate.

Pagamento in Farmacia al momento del ritiro

  • In caso di acquisto attraverso la modalità di pagamento in Farmacia, i prodotti ordinati potranno essere pagati direttamente presso i locali della Farmacia.
  • Il ritiro dei prodotti dovrà avvenire entro 7 (sette) giorni dalla data dell'ordine, trascorso tale termine senza che i prodotti siano stati ritirati, l'ordine sarà annullato.

 

Art.14 Diritto di recesso

Con il DECRETO LEGISLATIVO 21 febbraio 2014, n. 21 sono state apportate delle modifiche al codice del consumo (D. Lgs. n. 206 del 6 settembre 2005) in attuazione della direttiva 2011/83/UE sui diritti dei consumatori.
Riportiamo l'allegato I del DECRETO LEGISLATIVO 21 febbraio 2014, n. 21:

Informazioni relative all’esercizio del diritto di recesso
A. Istruzioni tipo sul recesso
- ai sensi dell’art.49, comma 4, -

Diritto di recesso
Lei ha il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni. Il periodo di recesso scade dopo 14 giorni dal giorno in cui Lei o un terzo, diverso dal vettore e da Lei designato, acquisisce il possesso fisico dei beni.
Per esercitare il diritto di recesso, Lei è tenuto a informarci (Farmacia Gagliardelli Dott. Sartori - viale Milano 25 Varese 21100 (VA) , indirizzo di posta elettronica: info@farmaciagagliardelli.it) della sua decisione di recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione esplicita (ad esempio lettera inviata per posta, fax o posta elettronica). A tal fine può utilizzare il modulo tipo di recesso allegato, ma non è obbligatorio.
Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che Lei invii la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.
Effetti del recesso
Se Lei recede dal presente contratto, Le saranno rimborsati tutti i pagamenti che ha effettuato a nostro favore, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla Sua eventuale scelta di un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso di consegna standard da noi offerto), senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui siamo informati della Sua decisione di recedere dal presente contratto. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento da Lei usato per la transazione iniziale, salvo che Lei non abbia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso, non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso Il rimborso può essere sospeso fino al ricevimento dei beni oppure fino all’avvenuta dimostrazione da parte del consumatore di aver rispedito i beni, se precedente.
È pregato di rispedire i beni o di consegnarli a Farmacia Gagliardelli Dott. Sartori - viale Milano 25 Varese 21100 (VA)
senza indebiti ritardi e in ogni caso entro 14 giorni dal giorno in cui ci ha comunicato
il suo recesso dal presente contratto. Il termine è rispettato se Lei rispedisce i beni prima della scadenza del periodo di 14 giorni.
I costi diretti della restituzione dei beni saranno a Suo carico.
Lei è responsabile solo della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.

B. Modulo di recesso tipo
- ai sensi dell’art.49, comma 1, lett. h) -
(compilare e restituire il presente modulo solo se si desidera recedere dal contratto)

— DestinatarioFarmacia Gagliardelli Dott. Sartori - viale Milano 25 Varese 21100 (VA) , indirizzo di posta elettronica: info@farmaciagagliardelli.it
— Con la presente io/noi (*) notifichiamo il recesso dal mio/nostro (*) contratto di vendita dei seguenti beni/servizi (*)
— Ordinato il (*)/ricevuto il (*)
— Nome del/dei consumatore(i)
— Indirizzo del/dei consumatore(i)
— Firma del/dei consumatore(i) (solo se il presente modulo è notificato in versione cartacea)
— Data

(*) Cancellare la dicitura inutile.

Art. 15 - Privacy

  • La Farmacia tratterà i dati personali del Consumatore nel rispetto del D. Lgs. 196/2003 (Codice della Privacy) e di quanto precisato nell’apposita Informativa pubblicata sul sito e consultabile cliccando qui: Informativa Privacy

Registrazione on-line

Il Consumatore potrà rilasciare il consenso al trattamento dei propri dati personali, spuntando le apposite caselle presenti nel Sito al termine dell’informativa; copia dell’informativa verrà inviata tramite posta elettronica al Consumatore

Art. 16 - Controversie, foro competente e legge applicabile

  • Le presenti Condizioni Generali sono regolate dalla legge italiana e dovranno essere interpretate ai sensi di tale legge.
  • Qualsiasi controversia che dovesse insorgere in relazione all’applicazione, interpretazione ed esecuzione delle presenti Condizioni Generali, sarà inderogabilmente devoluta al Giudice del luogo di residenza o domicilio del Consumatore, se ubicati nel territorio italiano; è prevista la preventiva obbligatoria composizione extragiudiziale delle altre controversie tra la Farmacia ed il Consumatore ricorrendo agli Organi predisposti a tal fine dalla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura ove risiede il Consumatore, come previsto dall’art. 4 della Legge 29 dicembre 1993 n.580.

 

Art. 17 - Varie

  • Attraverso il presente strumento negoziale non è possibile richiedere ordini per fornitura di prodotti in via continuata o periodica; in tale ipotesi, il Consumatore dovrà rivolgersi alla Farmacia per la conclusione di un contratto specifico che abbia le caratteristiche della fornitura di prodotti in via continuata o periodica.
  • Il Consumatore potrà inviare reclami alla Farmacia mediante l’invio di un messaggio di posta elettronica all’indirizzo email indicato in testa al presente contratto, ovvero mediante l’invio di una comunicazione scritta alla sede della farmacia e quindi all’indirizzo riportato in capo alle presenti condizioni di vendita.
  • La Farmacia non aderisce ad alcun specifico “Codice di Condotta”.
  • Per quanto non regolamentato o non derogato dalle presenti Condizioni Generali, valgono le disposizioni del Codice del Consumo.
Carrello 0 pz.
Totale € 0,00